Cinema: SalinaDocFest, in concorso sei documentari

Omaggio a Lucio Dalla e Pierpaolo Pasolini

(ANSA) – PALERMO, 13 SET – SalinaDocFest, il Festival internazionale del documentario narrativo fondato e diretto da Giovanna Taviani, ha annunciato i documentari in concorso alla XV edizione che si svolgerà dal 15 al 18 settembre a Salina e, per il secondo anno consecutivo, a Roma dal 1° al 3 ottobre 2021, alla Casa del Cinema.
    Quest’anno chiamati in giuria: Catherine Bizern, produttrice e direttrice del festival Cinéma du Reel a Parigi, Richard Copans, produttore, regista e direttore della fotografia, e François Caillat, regista francese di fama, in uscita con il suo primo romanzo per Gallimard.
    Saranno 6 i documentari in concorso: The Blunder Of Love di Rocco Di Mento (Italia, Germania); L’ile Des Perdus di Laura Lamanda (Italia, Francia); L’incorreggibile di Manuel Coser (Italia) Il Palazzo di Federica Di Giacomo (Italia, Repubblica Ceca); La rabbia di David Alamouti e Marco Granese (Italia); Naviganti di Daniele De Michele “Donpasta” (Italia) Grande spazio sarà dato alla letteratura con Parliamo di libri, grazie anche all’ingresso nella co-direzione artistica della sezione Letteratura di Lidia Tilotta accanto a Giovanna Taviani.
    Mercoledì 15 settembre aspettando il festival il ricordo di Lucio Dalla. Interverrà il giornalista, critico musicale e conduttore radiofonico John Vignola, consulente musicale del film.
    A questo si aggiungerà l’omaggio speciale a Pier Paolo Pasolini.
    Il Festival è realizzato con sostegno della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo Sicilia Film Commission nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema, il Ministero della Cultura e SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. Rinnova anche per questa edizione il suo contributo la Banca del Fucino – Gruppo Bancario Igea Banca. (ANSA).
   

(fonte Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie